Progetto Scool Food 

La nostra adesione

Nel corso dell’attuale anno scolastico le classi terze e quarte del plesso B. Buozzi e le classi quarte del plesso Don Milani saranno protagoniste di un intervento formativo chiamato “sCOOL FOOD”. Dal Banco alla tavola”, promosso e sostenuto dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, focalizzato sui temi del cibo e dell’ambiente, della sostenibilità e dell’agricoltura, dell’energia, degli

stili di vita e del consumo consapevole.
Seguendo le Indicazioni Nazionali del Ministero dell’Istruzione, “sCOOL FOOD” si pone l’obiettivo di aiutare gli alunni e le alunne a “sapere”, “saper fare” e “saper essere”, sviluppando in loro anche le competenze sociali e relazionali secondo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità attraverso una progettazione didattica inclusiva e per competenze.
Gli alunni delle suddette classi avranno l’opportunità di partecipare ad un progetto di cittadinanza globale, che prevede settimanalmente lezioni frontali (ma con proposta ludica secondo il learning by doing ed il cooperative learning), laboratoriali (laboratori di cucina, laboratori di consumo, laboratori di orticoltura) e miste, condotte con l’ausilio di mediatori didattici, per almeno 30 lezioni, oltre alle visite ed esperienze che verranno attivate all’esterno.
I bambini saranno, inoltre, invitati a richiamare quotidianamente buone pratiche ecologiche ed ecosostenibili anche a casa, al fine di maturare le proprie convinzioni personali e sviluppare coscienza e sensibilità ai temi trattati, con il coinvolgimento dei genitori.
I docenti che hanno aderito al progetto “sCOOL FOOD” sono stati appositamente formati grazie ai partner: Fondazione BCFN, Last Minute Market, Slow Food Toscana, Legambiente Toscana, Società Italiana per la Promozione della Salute, Ecodynamics Group durante due giornate intense, ma molto educative