Incontri con la Questura di Grosseto

Affrontato il tema del Bullismo e le strategie per contrastarlo

Oggi si è' tenuto il primo degli incontri con personale della questura di grosseto. La signora Procopio supportata da una psicologa ha affrontato il tema delle conflittualità che spesso emergono nei rapporti tra ragazzi . È' stato affrontato il tema del bullismo e sono fornite strategie per combatterlo e difendersi. Gli alunni hanno molto apprezzato l'intervento ed hanno attivamente partecipato alla discussione che e' stata sollecitata dopo l'intervento.

Conoscere il Territorio

 

 

SI è' concluso stamani il progetto dell'Istituto comprensivo Leopoldo II di Lorena con il Prof. Vella , dell'Associazione mitologi toscani, che con simpatia e grande professionalità ha saputo impartire nel percorso fatto insieme agli alunni della scuola secondaria Arrigo Bugiani una grande lezione di educazione ambientale. Al termine del progetto oggi è' stato donato a tutti gli alunni delle scuole follonichesi che hanno partecipato al progetto un divertente libro a fumetti " l'antica profezia del bosco" di Andrea Innocenti e Claudio Fucile, che racconta come si debba mantenere l'equilibrio del bosco che ,come ha affermato il nostro sindaco, Andrea Benini, durante il suo intervento stamani, rappresenta 2/3 della superficie del comune di Follonica .....ed è una grande ricchezza che abbiamo e dobbiamo preservarla!!!!Gli alunni hanno conosciuto i funghi , la loro importanza e la loro potenziale pericolosità,ma oltre a questo hanno imparato a rispettare tutto quanto si trovi nel bosco che ha la sua ragione di essere e quanto danno fanno coloro che gettano rifiuti ed immondizia nel bosco che è' la nostra riserva di ossigeno. Tra aneddoti e nomi strani dei funghi gli alunni hanno avuto dal prof. Una vera esperienza di educazione all'ambiente e di educazione alla cittadinanza.

Gli alunni dell’Arrigo Bugiani di Follonica ricordano a teatro lo scempio dell’Olocausto: per non dimenticare!

Venerdì 3 febbraio alle ore 10.30, presso la sala teatro della Scuola Don Milani, Istituto Comprensivo Leopoldo II di Lorena, Follonica è andata in scena la rappresentazione teatrale “E vennero a prenderci…”, a commemorazione della Giornata della Memoria 2017. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Follonica è giunta alla sua diciottesima edizione, ha visto impegnata la classe III B della Scuola Secondaria di primo grado ”Arrigo Bugiani”, appartenente all’Istituto Comprensivo “Leopoldo II di Lorena”. Non è sempre facile affrontare determinate tematiche, soprattutto per ragazzini di 13/14 anni, ma Federico Guerri, scrittore, attore, regista teatrale che organizza e segue tale attività, grazie alla sua professionalità nonché conoscenza in materia, è riuscito a coinvolgere la classe e a far sì che i ragazzi abbiano potuto ricercare materiale, scrivere e mettere in scena un lavoro che conclude un percorso laboratoriale iniziato tre anni fa. L’intento era quello di sensibilizzare al tema dell’Olocausto, di creare una coscienza libera e allo stesso tempo emozionarsi, condividendo valori imprescindibili. Nonostante la loro inesperienza, gli alunni hanno affrontato con impegno e serietà questo compito, superando i loro limiti caratteriali e il timore di salire su un palco, consapevoli dell’importanza di quello che andavano a fare. Hanno assistito, oltre alle famiglie dei piccoli attori, la Dottoressa Miria Magnolfi, responsabile della Biblioteca Comunale di Follonica, la Dirigente Paola Brunello e le classi II E e III D della Scuola Media “A. Bugiani”, accompagnate dalle loro insegnanti.