Agenda Verde - Educazione ambientale


  

Sabato 14 gennaio 2017, dalle 9:30 alle 12:30, presso “ la Leopoldina” di Follonica, si sono tenuti l’incontro pubblico e la festa finale del progetto di Educazione Ambientale “Agenda Verde”. Tale progetto, iniziato lo scorso anno scolastico, è stato proposto alle Scuole Secondarie di Primo grado dalle Amministrazioni Comunali e dal Laboratorio di Educazione Ambientale la Finoria di Gavorrano, in collaborazione con SEI Toscana.

Al momento ludico ed educativo hanno partecipato  i ragazzi delle scuole medie follonichesi, che hanno seguito i progetti,  unitamente ai loro genitori. ....

Leggi l'articolo ....

Up!!! Per una scuola senza stereotipi

Work in progress..... 

 

 

Ma cosa stanno facendo i ragazzi della scuola secondaria di primo grado Arrigo e Bugiani e della scuola Primaria Don Milani???SE vi fermano dei ragazzi per strada e vi chiedono una intervista sappiate che stanno facendo uno studio sugli stereotipi di genere con un progetto della Regione Toscana guidati dalla Dott.ssa Pinzuti, date il Vostro contributo al loro studio. Le interviste sono state calibrate per età diverse e i ragazzi stanno lavorando per un mondo senza stereotipi. Se sentite prove al teatro della scuola Don Milani sappiate che stanno preparando una canzone rap sempre su questo argomento. Di seguito alcune foto del work in progress,ma non vogliamo svelarvi tutto, il lavoro verrà rendicontato e mostrato dal 10 febbraio: per ora vi Possiamo dire che gli alunni dell’Istituto Comprensivo leopoldo II di lorena stanno seriamente lavorando per abbattere la barriera degli stereotipi per vivere in un mondo, libero da pregiudizi, in modo più sereno le proprie diversità

UNPLUGGED

Un progetto per un sano stile di vita all’istituto Comprensivo Leopoldo II di Lorena


  

Guidato della coordinatrice Prof.ssa Marina Torlaschi per la classe II B della Scuola Media A. Bugiani. 

Il programma europeo è risultato efficace nel prevenire il consumo di alcool, droghe, tabacco nei ragazzi dai 12 ai 14 anni, attraverso il modello dell’influenza sociale ed il potenziamento delle abilità personali. Esso mira infatti a promuovere stili di vita salutari e nello specifico a prevenire o ritardare l’utilizzo di sostanze psicoattive tra gli adolescenti coniugando metodo life skills, conoscenze ed educazione normativa.

Leggi l'articolo

Attachments:
Download this file (UNPLUGGED .pdf)UNPLUGGED .pdf